LGV: Linea alta velocità; DUP: dichiarazione di utilità pubblica

Estratto da Populaire del 31/01/2015

Venerdì 30 gennaio, il consiglio generale della Vienne ha deliberato di presentare allo Stato un'istanza per il ritiro del decreto n°2015-18 del 10 gennaio 2015, in cui si dichiara l'utilità pubblica e l'urgenza delle opere necessarie alla realizzazione della LGV "Poitiers-Limoges".

E' stato presentato un ricorso amministrativo. Secondo il vice-presidente del Consiglio generale della Vienne incaricato delle finanze, Guillaume de Russé, «la DUP è stata inserita nella Gazzetta Ufficiale senza tenere conto dei rapporti sfavorevoli alla costruzione di tale linea, in particolare il rapporto "Mobilité 21" del giugno 2013, del parere negativo emesso dalla Corte dei Conti in relazione al costo eccessivo del progetto e del parere negativo emesso da SNCF, che ritiene sopravvalutata la percentuale di traffico e il fatto che la costruzione implicherebbe il blocco dei terreni agricoli del Sud Vienne.»

Il Consiglio generale afferma inoltre di rifiutare categoricamente di partecipare al finanziamento della LGV e di avere come priorità il raddoppio della RN 147-149.

Il presidente di Jean-Michel Guerre è rimasto colpito

Risposta di Claude Bertaud, Presidente del Consiglio generale della Vienne