ispirata a FERRMED, la lobby che avanza grazie al coinvolgimento dei politici!

La lobby FERRMED è stata creata da imprese e collettività spagnole per sviluppare il loro progetto ferroviario Algéciras-Alicante (cioè l'equivalente degli anelli mancanti della Via Atlantica) integrandolo in una prospettiva e in una logica europea. Gli Spagnoli sono riusciti a unire diversi paesi lungo l'asse nord-sud.

Anche quest'asse marginalizza ulteriormente il nostro versante marittimo atlantico rendendo ancora più urgente la creazione della lobby est-ovest atlantico per affermare e costituire l'asse ferroviario est-ovest europeo.

Nonostante la crisi e le conseguenti difficoltà economiche più gravi rispetto alla Francia, gli Spagnoli non si lasciano distrarre dalle sfide del futuro e continuano a credere alle opportunità e all'avvenire del loro paese; auspichiamo lo stesso per la Francia. Come si può condurre a buon fine un progetto senza un minimo di rigore e fiducia nelle sue ambizioni?

S'impone una mobilitazione per creare con la lobby europea Via Atlantica

  • continuare a consolidare con un aumento delle adesioni; ogni membro è chiamato a contribuire. In tal modo, la Chambéry Métropole può convincere il Consiglio generale di Savoia, ecc.
  • coinvolgere i politici che devono prendere possesso della questione Via Atlantica, per non lasciarla soltanto ai tecnici e alla relativa struttura, in modo da sviluppare una visione futura. La gestione del territorio rappresenta tuttora un ambito in cui possono agire i politici.
  • proseguire nella ricerca di alleati europei.